Gentile cliente, con la presente desideriamo informarLa che, introducendo l’art. 9-septies al DL 22.4.2021 n. 52, l’art. 3 del DL 21.9.2021 n. 127 prevede l’obbligo, per tutti coloro che svolgano una attività lavorativa nel settore privato, a prescindere dalla natura subordinata o autonoma del rapporto di lavoro, di possedere ed esibire su richiesta la certificazione verde COVID-19 (c.d. “green pass”), ai fini dell’accesso ai luoghi di lavoro. L’obbligo di green pass per l’accesso ai luoghi di lavoro si applica dal 15.10.2021 e fino al 31.12.2021, data in cui, salvo proroghe, terminerà lo stato di emergenza sanitaria. Nel prosieguo della presente informativa, sono esaminati: i) l’ambito applicativo dell’obbligo; ii) la durata dell’obbligo; iii) gli obblighi del datore di lavoro; iv) le conseguenze del mancato possesso del green pass; v) le sanzioni per il lavoratore e il datore di lavoro.

Circolare 4 2021