Gentile cliente, con la presente desideriamo informarLa che è stata pubblicata in Gazzetta Ufficiale n. 36 del 12.02.2019 la legge di conversione (n. 12 del 11.02.2019) del DL n. 135 del 14.12.2018. Tra le novità contenute nel provvedimento segnaliamo, in particolare, le seguenti: i) l’abrogazione dell’IRES agevolata per gli enti senza scopo di lucro è subordinata ad un provvedimento che istituisce misure di favore per gli enti con finalità sociali; ii) in materia di rottamazione dei ruoli viene prevista una nuova possibilità di dilazione a favore di coloro che non hanno versato, entro il 07.12.2018 scorso, le somme previste dalla rottamazione bis (il carico viene dilazionato in 10 rate); iii) in materia di saldo e stralcio, vengono introdotte alcune disposizioni di dettaglio che prevedono l’automatica inclusione dei carichi non ammessi alla rottamazione-ter (compresa la nuova ipotesi prevista nel caso di mancato pagamento delle somme entro il 07.12.2019); iv) in materia di regime forfetario viene precisato che non opera la preclusione relativa ai rapporti intercorsi con committenti/datori di lavoro nel caso di conclusione della pratica professionale; v) in materia di start-up, viene eliminato l’obbligo di aggiornare e rendere pubbliche le informazioni richieste per l’iscrizione nella Sezione speciale e introdotta una nuova modalità di comunicazione delle informazioni; vi) vengono introdotte tra le spese ammesse all’iper – ammortamento anche i costi riferiti alla scaffalatura asservita agli impianti automatici di movimentazione dei magazzini automatizzati; vii) sono state introdotte alcune modifiche in materia di custodia e conversione del pignoramento; viii) viene confermata la soppressione del SISTRI, con introduzione di un nuovo registro elettronico nazionale per la tracciabilità dei rifiuti; ix) viene esteso l’esonero dall’obbligo di fattura elettronica a tutte le prestazioni sanitarie, comprese quelle non comunicate al sistema STS.

Circolare3.2019