Gentile cliente, con la presente desideriamo informarLa che con il DL n. 193 del 22.10.2016 sono state introdotte alcune disposizioni in materia fiscale particolarmente rilevanti. Viene prevista, infatti, la soppressione di Equitalia a decorrere dal 01.07.2017, oltre ad una procedura di sgravio dei ruoli affidati alla riscossione nel periodo 2000-2015 (con abbattimento di interessi di mora e sanzioni). Tra le altre novità, inoltre, si deve segnalare i) l’introduzione dello “spesometro trimestrale”, avente ad oggetto l’invio trimestrale dei dati delle fatture emesse, acquisti, bollette doganali e note di variazione e ii) l’introduzione dell’invio trimestrale dei dati delle liquidazioni periodiche IVA (con esonero dei soggetti non obbligati alla presentazione della dichiarazione annuale IVA o all’effettuazione delle liquidazioni periodiche). Tra gli adempimenti soppressi si segnalano i seguenti: i) comunicazione dei dati relativi ai contratti di leasing e di locazione o noleggio; ii) modelli INTRA degli acquisti e delle prestazioni di servizi ricevute; iii) il modello black list, ma a decorrere dal periodo d’imposta in corso al 31.12.2017. Viene prevista, inoltre, la riapertura della volutary disclosure a partire dal 24.10.2016 e fino al prossimo 31.07.2017. La nuova procedura, a differenza della precedente, prevede la possibilità di sanare le violazioni commesse fino al 30.09.2016, l’esonero dalla presentazione del quadro RW del modello UNICO 2017 per il 2016 e per la frazione d’anno antecedente la presentazione dell’istanza, la non punibilità per l’impiego di beni di provenienza illecita (art. 648 ter c.p.) ed il pagamento in unica soluzione (o, in caso di opzione per il pagamento dilazionato, in massimo 3 rate mensili) entro il prossimo 30.09.2017.

circolare31-2016